Richiedi Un Preventivo Gratuito
Home > Scopri Rimini

La città di Rimini

Nell’immaginario collettivo Rimini, grazie ai suoi 30 km di costa, è spesso conosciuta come luogo di divertimento e svago. Ma è anche tanto altro! È la città che ha dato i natali al grande regista Federico Fellini, ed è anche la città che nei secoli è stata crocevia di molte dominazioni, che hanno lasciato le loro tracce nell’assetto urbanistico.

Tra i siti storici da non perdere ricordiamo: epoca romana: Arco d’Augusto, Anfiteatro romano, Ponte Tiberio , Piazza Tre Martiri, Domus del Chirurgo, Porta Montanara; epoca medievale: Palazzo dell'Arengo e Palazzo del Podestà; epoca rinascimentale: Tempio Malatestiano, Castel Sismondo, Fontana della Pigna e Palazzo Lettimi.

Enogastronomia romagnola

Non si viene in Romagna senza assaggiare ed assaporare i piatti tipici e caratteristici della tradizione del luogo, una cucina semplice di tradizione contadina e marinara. Si parte dagli antipasti, a base di piada accompagnata da salumi e formaggi del luogo, ai primi piatti, tra cui tagliatelle, ravioli, cappelletti e strozzapreti da condire con il ragù o con il brodo di carne, e finendo con i secondi pasti a base di pesce azzurro dell’Adriatico. Molto tipico della zona è il brodetto, un piatto con varie qualità di pesce cotto in umido con pomodoro e spezie. Tra i vini tipici ci sono il Sangiovese, il Trebbiano e la Cagnina.

Novità, la Città si rinnova!

Rimini è sempre in continuo rinnovamento, e attualmente ci sono in corso molto progetti urbani per rendere la città più bella e più usufruibile, sia per i cittadini che per i turisti. Da poco ha riaperto il famoso “Cinema Fulgor”, protagonista della vita e delle opere di Federico Fellini, luogo dove vide i suoi primi film e dove si innamorò di Gradisca. Luogo che adesso, dopo tanti anni, ritorna a vivere e a proporre momenti di incontro e di cultura.
L’esterno del Castello Sismondo è stato ricostruito con una piazza esterna tutta nuova che presto si unirà al Teatro Galli, posto proprio di fronte, che è ancora in fase di restauro. Infine, nel parco più grande della città, il Parco Marecchia è stata creata una piazza sull’acqua che si affaccia direttamente sul canale e sul Ponte Tiberio, e la passerella sospesa lungo le mura del porto sempre vicino al parco e al ponte.

Contattaci

*Campi obbligatori